Izi – Come Me Lyrics (feat. Enzo D.o.n.g.)

[Intro: IZI]
Quando vai in giro sparli di me
E giri vestito sì, come me
Quando vai in giro sparli di me
Ma giri vestito sì, come me
No, sì come me
No, sì come me
No, sì come me
No

[Strofa 1: IZI]
Quando vai in giro sparli di me
E giri vestito sì, come me
"Due tiri, due tiri" ma di-di [?]
Fai due giri, due giri con la mia roccia
Che ti porta a vedere la situazione
Fra' sta a sedere goditi la peli
Tu non sai nemmeno cosa è un dolore
Sì, solo quando ti levano i peli
Sei nato un po' strano per stare qui
Qui dove il dio grigio cancella tutto
Sei nato sbagliato e giudichi me, sì
Sì, ma quel terzo dito è il tuo nuovo ciuccio
Io ho passato la merda nell'ombra per anni
Perché non mi volevano i più grandi, da nessuna parte
Non mi capivi, non capisci perché sono in alto
Mi fate schifo come i dischi che pompate in auto
Seh, ho portato il mare a Milano e lo sai che si fa?
Bandana squarcia come un' intifà in un' intifada
Mi hai intimato di restare zitti e restare a guardare
Nella vasca sì ma di Alex Britti mi voglio annegare
Siete tutti dei fagiani con problemi d'ego
Voi frustrati diverrete i frustati dal cielo
Odia, odia, odia, odia: chi disprezza compra
Moda, moda, moda, moda: siete una vergogna
[Bridge: IZI]
Doppia L: Lingua Lunga
Doppia L: Lingua Lunga
Doppia L: Lingua Lunga
Doppia L: Lingua Lunga

[Ritornello: IZI]
Quando vai in giro sparli di me
E giri vestito sì, come me
Quando vai in giro sparli di me
Ma giri vestito sì, come me

No, sì come me
No, sì come me
No, sì come me
No
No, sì come me
No, sì come me
No, sì come me
No

[Strofa 2: Enzo Dong]
Fra', se dici Napoli è come se dici D.O.N.G. (Eh!)
Io ti sembro solo ma siamo sedici dong (Eh!)
Resto basso per guardare sotto le minigonne (Eh!)
Uooouoooh, passo dalla BMX alla BMW
Non chiedermi come faccio, frate', perché mi rompe
Sono quel personaggio che il ghiaccio, frate', lo rompe
Uooouoooh, passo dalla BMX alla BMW
Io ho sopportato di tutto
Anche se non ho pianto fra' ho piantato di tutto
Mi hanno detto piantala che ti sei fatto di tutto
È inutile che te lo dico, tu sai i fatti di tutti
Perciò, non so se fa più male la cattiveria o l'amore
Per questo mi innamoro soltanto per poche ore
Biridibolidi e poi scompari
Sai da dove veniamo
Secondigliano con furore
Capisci che qualcosa sta cambiando quando cambi il numero di cellulare
Ti giuro non è nulla di personale
Che vuoi da me
Se sono come la droga, tu mi vendi
Ma poi non sopporti l'idea che qualcuno mi verrebbe a comprare
Perciò mi dovete legalizzare
Che vuoi da me
[Bridge: IZI]
Doppia L: Lingua Lunga
Doppia L: Lingua Lunga
Doppia L: Lingua Lunga
Doppia L: Lingua Lunga

[Ritornello: IZI]
Quando vai in giro sparli di me
E giri vestito sì, come me
Quando vai in giro sparli di me
Ma giri vestito sì, come me
No, sì come me
No, sì come me
No, sì come me
No
No, sì come me
No, sì come me
No, sì come me
No

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *